Vai al contenuto

Servizi di stampa 3D in plastica rapidi e precisi

Custom Plastic Part Manufacturing Services

Norck: Il vostro partner per soluzioni innovative di stampa 3D in plastica

Norck offre un'ampia gamma di servizi di stampa 3D di materie plastiche, consentendo a ingegneri, progettisti, sviluppatori di prodotti e produttori di diversi settori di trasformare le idee in realtà, dai prototipi alle parti per uso finale.

Capacità per il successo della stampa 3D in plastica:

  • Diverse tecnologie: FDM, SLA, PolyJet, MJF e altre ancora, che offrono una gamma di proprietà dei materiali, finiture superficiali e velocità di produzione.
  • Plastiche speciali e di qualità ingegneristica: Stampa di materiali termoplastici robusti (ABS, PC, Nylon, PEEK), elastomeri, materiali trasparenti e altro ancora per soddisfare le vostre esigenze funzionali.
  • Progettazione e ottimizzazione: Competenza interna per l'ottimizzazione delle parti per la stampa 3D, massimizzando la resistenza, minimizzando il peso e sfruttando le capacità uniche di ogni tecnologia.
  • Finitura e post-elaborazione: Lisciatura, levigatura, tintura, verniciatura e assemblaggio per ottenere l'estetica e le esigenze funzionali desiderate.
  • Produzione scalabile: Dalla prototipazione rapida alla produzione a ponte e in piccoli lotti, per soddisfare le esigenze di un progetto in continua evoluzione.

Il vantaggio ingegneristico di Norck: non si tratta solo di stampa

  • Progettazione per la produzione additiva (DfAM): Guida per sfruttare appieno la libertà di progettazione offerta dalla stampa 3D per ottimizzare le geometrie e ridurre il numero di pezzi.
  • Competenza nella selezione dei materiali: Abbinamento del giusto materiale plastico per la stampa 3D ai requisiti meccanici, termici, ambientali e di costo della vostra applicazione.
  • Ottimizzazione del processo: Impostazione delle impostazioni di stampa e generazione del supporto per ottenere resistenza, qualità superficiale e tolleranze dimensionali ottimali.
  • Garanzia di qualità rigorosa: Ispezione dimensionale, test meccanici (se applicabili) e controllo del processo per garantire parti affidabili e ripetibili.

Perché scegliere Norck per la stampa 3D di plastica?

  • Prototipazione rapida e convalida del progetto: Accelerate i vostri cicli di sviluppo con prototipi funzionali veloci e iterativi in materiali realistici.
  • Geometrie complesse senza limiti: Ottenete forme intricate, canali interni e parti topologicamente ottimizzate che non possono essere ottenute con la produzione tradizionale.
  • Soluzioni orientate alle prestazioni: Utilizzate plastiche stampate in 3D ad alte prestazioni per applicazioni complesse, spesso in sostituzione di componenti lavorati o stampati tradizionalmente.
  • Produzione e personalizzazione su richiesta: Produzione di bassi volumi di parti specializzate per uso finale o di prodotti personalizzati in serie con facilità.
  • Il vostro partner per l'innovazione: Collaboriamo per sbloccare il pieno potenziale della stampa 3D, dall'idea al prodotto finale.

Che cos'è la stampa 3D in plastica?

La stampa 3D in plastica è un processo di fabbricazione additiva che utilizza materiali plastici per produrre parti e assiemi. Aiuta a trasformare i progetti in prototipi in scala il più possibile simili al modello progettato. È utilizzata soprattutto nelle prime fasi dello sviluppo di un prodotto e può essere impiegata in modelli concettuali, prototipi funzionali, utensili, elettronica, gioielleria e industria medica.

La stampa 3D richiede modelli CAD 3D per stampare una parte o un gruppo. I modelli 3D possono essere realizzati con software CAD parametrici come Solidworks e CATIA V5, o con software di modellazione di suddivisione come 3DS e Blender.

 Fused Deposition Modeling
Stampa 3D a deposizione fusa
Polyjet 3D Printing
Stampa 3D a getto d'acqua
Vapor Smoothing 3D Printing
Stampa 3D con levigatura del vapore

Stampa 3D avanzata e produzione additiva

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi della stampa 3D in plastica?

- La stampa 3D in plastica viene utilizzata rispetto ai processi di stampa 3D metallici per i seguenti motivi:
- È il più economico
- Si possono utilizzare diversi materiali plastici ed elastomerici

- Anche se non ci sono vantaggi nell'utilizzo della stampa 3D in plastica:
- Risultati più deboli rispetto alla stampa 3D metallica

Come viene fabbricato?

La stampante 3D taglia il modello 3D in diverse sezioni trasversali e le stampa strato per strato. Noi di Norck offriamo i seguenti metodi di stampa 3D per parti/assemblaggi in plastica:

1. Modellazione a deposizione fusa (FDM): L'FDM è il più popolare ed economico dei processi di stampa 3D. Utilizza un filamento di materiale termoplastico come PLA e ABS. Il filamento passa attraverso un ugello caldo che lo fonde; utilizzando un sistema controllato da un computer, l'ugello si muove lungo due assi e deposita il materiale fuso su una piattaforma. Quando viene depositato un intero strato della forma desiderata, l'ugello si sposta per depositare lo strato successivo. Una volta terminato, il modello stampato in 3D può essere rimosso dalla piattaforma. Potrebbe essere necessaria una post-elaborazione per rimuovere il materiale in eccesso e le bave o per lisciare le superfici.
- Materiali più utilizzati:
- Acido polilattico (PLA)
- Acrilonitrile butadiene stirene (ABS)
- Polietilene tereftalato (PET)
- Poliuretano termoplastico (TPU)
- Poli-etere-chetone (PEEK)
- Polifenilsolfone (PPSU)

2. HP Multi Jet Fusion: È un metodo di stampa 3D inventato da Hewlett-Packard. Nel getto multi-fusione HP, la stampante 3D taglia il modello 3D in diverse sezioni trasversali e le stampa strato per strato. Ogni strato di materiale in polvere viene depositato su un letto di stampa da un'unità di deposito del materiale. Quindi un'unità termica si sposta sul letto di stampa per depositare un agente di fusione e un agente di dettaglio. L'agente di fusione viene depositato dove le particelle di polvere devono fondersi, mentre l'agente di dettaglio viene applicato al contorno per aiutare a raffreddare il pezzo. Le unità termiche contengono anche luce infrarossa per fondere le particelle e formare la forma desiderata.
Una volta terminato, il modello stampato in 3D deve raffreddarsi prima di essere rimosso dalla piattaforma. Potrebbe essere necessaria una post-elaborazione per rimuovere il materiale in eccesso e le bave o per lisciare le superfici.
- Materiali più utilizzati:
- PA 11
- PA 12
- PA 12 40% GF
- PP

3. SINTERIZZAZIONE LASER SELETTIVA (SL) Sinterizzazione laser selettiva (SLS): Utilizza un laser per sinterizzare un letto di materiali in polvere e trasformarli in prodotti solidi. I materiali utilizzati in SLS sono più fragili di quelli utilizzati in FDM o SLA. I modelli stampati possono essere rifiniti mediante levigatura, lucidatura o rivestimento a spruzzo. Le parti SLA hanno una maggiore precisione e superfici più lisce rispetto a SLS e FDM.
- Materiali più utilizzati:
- PA 11
- PA 12
- PA GF
- PA FR
- Ceramica
- Vetro

4. Stereolitografia (SLA) Stereolitografia (SLA): La stampa 3D SLA utilizza un bagno di resina liquida sensibile ai raggi UV e un raggio laser ultravioletto per solidificare il liquido strato per strato. Il raggio laser è controllato da un computer. Lo strato solido viene tirato su e lo strato successivo viene lavorato. Una volta terminato, il modello stampato in 3D può essere rimosso dalla piattaforma e immerso in alcool isopropilico per rimuovere la resina in eccesso. Quindi il modello viene esposto alla luce UV passiva. I modelli SLA sono meno rigidi di quelli stampati con FDM.
- Materiali più utilizzati:
- Resina simile al policarbonato
- Resina simile al polupropilene

5. Poligetto: Il processo polyjet è simile alla stampa a getto d'inchiostro. Getta gocce di fotopolimero liquido su un letto di stampa. Successivamente, la luce UV viene utilizzata per solidificare lo strato di fotopolimero depositato. In genere, non è necessaria alcuna post-elaborazione.
- Materiali più utilizzati:
- Resina simile al policarbonato
- Resina simile al polupropilene
- Resina simile alla gomma

6. DLS al carbonio Carbonio DLS: La sintesi digitale della luce al carbonio è un processo di stampa 3D che utilizza una resina sensibile ai raggi UV per produrre il modello desiderato. In questo processo, una sorgente di luce viene utilizzata per proiettare sezioni trasversali UV di un modello 3D su una finestra, che trasforma la resina.
- Materiali più utilizzati:
- Resina elastomerica
- Resina flessibile
- Resina rigida
- Silicone
- Estere cianato
- Uretano metacrilato
- Epossidica
- ABS medicale

7. Lisciatura del vapore: È un post-processo per le parti stampate in 3D con una finitura superficiale grossolana per levigare e migliorare gli aspetti meccanici e visivi. La levigatura a vapore utilizza solventi chimici a vapore per levigare la parte stampata in 3D sciogliendo la superficie.
- Si utilizza con la maggior parte dei polimeri e degli elastomeri, come:
- ABS
- PP
- PC
- PLA
- PETG
- PA 12
- ASA

Per essere stampati correttamente, i pezzi e gli assiemi devono seguire regole di progettazione specifiche. Norck offre servizi di ingegneria che vi aiuteranno a confermare il vostro progetto per la stampa 3D.

Norck: Il vostro partner guidato dai dati per un'eccellenza produttiva on-demand

Norck è un'azienda leader nel settore manifatturiero, specializzata nella lavorazione CNC, nella stampa 3D, nella fabbricazione di lamiere e nello stampaggio a iniezione. Il nostro approccio intelligente e basato sui dati garantisce una qualità eccezionale, costi ottimizzati e una gestione della catena di fornitura senza soluzione di continuità per le aziende di tutto il mondo.

Servizi chiave:

Perché scegliere Norck?

  • Produzione potenziata dall'intelligenza artificiale: I dati e l'intelligenza artificiale ottimizzano i nostri processi per ottenere una qualità superiore, costi ridotti al minimo e visibilità della catena di fornitura.
  • Vasta capacità produttiva: La nostra vasta rete di partner in Europa e negli Stati Uniti garantisce la produzione di bassi e alti volumi.
  • Competenza end-to-end: Il nostro team di ingegneri, data scientist e sviluppatori di prodotti assicura un design per la producibilità e un servizio senza pari.
  • Soluzione da un'unica fonte: Norck snellisce la vostra catena di fornitura, riduce le spese generali, aumenta il potere d'acquisto e fornisce risultati just-in-time.

Provate la differenza di Norck. Richiedete subito un preventivo per le vostre esigenze di produzione!

I NOSTRI SERVIZI

QUELLO CHE NORCK FA MEGLIO

PERCHÉ NORCK?

Access to Huge Production Capacity - Norck

Ottieni l'accesso a un'enorme capacità di produzione

Oltre alla propria capacità produttiva, Norck ha accesso a centinaia di fornitori di servizi di lamiere, lavorazioni CNC e stampa 3D di alta qualità in tutta Europa e negli Stati Uniti, che la rendono uno dei principali produttori digitali al mondo.

 Creating Supply Chain

Ridurre i rischi della catena di fornitura

La collaborazione con Norck riduce efficacemente i rischi di shock della catena di fornitura, ritardi imprevisti, fluttuazioni dei prezzi e problemi di qualità, aumentando così la resilienza della vostra azienda nell'outsourcing e nella catena di fornitura.

Innovation at Work - Norck

Innovazione al lavoro

Oltre a essere un'azienda di produzione digitale aumentata dall'intelligenza artificiale, sviluppiamo anche strumenti di produzione estremamente innovativi, attrezzature e naturalmente applicazioni software come RapidCAD, un'applicazione CAD basata sul web altamente intuitiva e innovativa.

Art artificial intelligent system

Intelligenza artificiale aumentata

Norck raccoglie e utilizza migliaia di punti di dati per integrare i propri ingegneri con un sistema di intelligenza artificiale all'avanguardia per migliorare la progettazione e la producibilità.

Green Driven - Norck

Guidati dal verde

Norck incoraggia i suoi partner a essere neutrali dal punto di vista delle emissioni di anidride carbonica e dà la priorità ai fornitori che sono conformi a tale principio rispetto a quelli che non lo sono.

PER SAPERNE DI PIÙ SULLE NOSTRE CAPACITÀ

AZIENDA LEADER IN EUROPA E NEGLI STATI UNITI NEL SETTORE DELLA PRODUZIONE DIGITALE